GiroSardegna, Fabrizio Drago conquista con HERSH il primo posto nella categoria D Mag01

Tags

Related Posts

Share This

GiroSardegna, Fabrizio Drago conquista con HERSH il primo posto nella categoria D

Fabrizio Drago corridore del Superba cycling team di Genova  è il neo vincitore della categoria D del GiroSardegna 2013 (6° assoluto) in sella alla sua HERSH. Anche i suoi compagni meritano una menzione: a pedalare per l’isola con le bici in telaio di carbonio c’erano pure Riccardo Drago, Fabrizio Sotgiu, Mauro Cardillo, Gianluca Panizzi, Sergio Mangialardi, Giovanni Boasi e Matteo Nieddu. Un riepilogo delle performance: prima tappa, 21 aprile 2013: nella Crono individuale, Fabrizio Crono si è classificato al 3° posto assoluto e al primo nella sua categoria. Seconda tappa, 22 aprile, Gara di linea. Stesso risultato, col team in difesa e “a supporto” del biker di punta. La terza tappa del giorno seguente (Gran Fondo 88 kilometri) è stata un’estenuante gimcana con i suoi continui saliscendi e senza un po’ di pianura per far tirare il fiato. Fabrizio si è aggiudicato il 6° posto assoluto mantenendo il primato di categoria. Annullata per il vento, la Cronometro a squadre del 24 aprile. La gara è proseguita il 25 aprile con la quinta tappa (Gran Fondo GiroSardegna): Drago ha conquistato il 15° posto assoluto, medaglia di bronzo nella classifica generale, e ha mantenuto il primato in D. Impegnativo percorso, il giorno seguente, per la sesta tappa: l’ex professionista Fabrizio Amerighi (Gruppo ciclistico Borello) ha perso la maglia rosa a favore di Matteo Cipriani (team Olimpia). Mentre Fabrizio Drago ha raggiunto il 10° posto assoluto, restando primo di categoria e retrocedendo al 6° posto nella classifica assoluta. L’ultima tappa, la settima, si è svolta il 27 aprile. Risultato? Fabrizio Drago al 6° posto assoluto, medaglia d’oro nella categoria D. Il corridore di punta, in sella ad HERSH, ha avuto la meglio.